Tennis: Musetti, 'voglio chiudere il 2022 con il botto'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 7 nov. – (Adnkronos) – Prendere gli elementi positivi di Parigi e chiudere la stagione in bellezza. Lorenzo Musetti ha le idee chiare alla vigilia delle Next Gen ATP Finals di Milano. Il primo di due grandi appuntamenti che attendono il toscano che a fine mese sarà impegnato nelle finali di Coppa Davis. "Sono fiducioso affinché questo possa essere un bel finale di stagione, speriamo di chiudere con il botto", ammette Musetti che vuole ripartire dopo la lezione subita al Masters 1000 di Parigi Bercy da Nole Djokovic. "Resta la delusione per non essermi espresso al meglio, ma a freddo devo dare atto a un grande Djokovic – spiega l'azzurro – Resta la gioia del primo quarto di finale in un Masters 1000, la mia prima vittoria contro un top 5 e le ottime sensazioni nelle quattro partite giocate".

Testa, dunque, al presente. Prima le Next Gen ATP Finals, poi la Coppa Davis. Inserito nel gruppo rosso, Musetti debutterà a Milano contro Tseng, prima di affrontare l'inglese Draper e lo svizzero Stricker: "Mi aspetto una settimana piena di difficoltà – aggiunge – Ho un girone tosto, tutti i giocatori sono bravi e su questa superficie è difficile. Le nuove regole, inoltre, pongono tutti sullo stesso livello. Poi c'è un occhio di riguardo per la Coppa Davis che è l'evento clou di quest'anno. Spero di esserne protagonista".