Tennis: Nadal, no miracoli in Australia voglio arrivare al top a Parigi

Madrid, 4 dic. - (Adnkronos) - "Arrivare in Australia e vincere subito e' molto difficile. Non ci sono miracoli, bisogna essere realisti". Rafa Nadal esclude exploit nel primo 'major' stagionale di gennaio. Lo spagnolo sta recuperando dall'infortunio al ginocchio sinistro che lo tiene lontano dai campi dallo scorso 28 giugno, quando era stato eliminato nel secondo turno di Wimbledon dal ceco Lukas Rosol. Lo spagnolo, n.4 del mondo, dovrebbe rientrare nel torneo-esibizione di Abu Dhabi in programma dopo Natale. Ma il mancino di Manacor non vuole bruciare le tappe. "Sto lavorando con questo obiettivo, la priorita' e' recuperare il prima possibile, ma considerando sempre che la mia carriera non finira' in un anno", sottolinea in un'intervista con l'emittete radiofonica Onda Cero. "Tornare al top e ritrovare il ritmo sara' un processo lungo e difficile. Avro' bisogno di tempo", dice il 26enne Nadal. "Non mi preoccupano i risultati nei primi tornei. Voglio arrivare al 100 percento a Montecarlo e al Roland Garros. In quest'ultimo mese ho fatto passi avanti importanti, ma sono cinque mesi che non gioco e si vede".

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno