Tennis: Wimbledon, possibile sfida Federer-Djokovic solo in finale

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 25 giu. (Adnkronos) – Manca poco e sarà di nuovo Wimbledon. Il terzo slam dell'anno torna a due anni distanza dall'epica finale del 2019 tra Roger Federer e Novak Djokovic vinta dal serbo in cinque set. Wimbledon è anche il torneo più antico di sempre: era il 1877 e l'incantesimo si è protratto fino ad oggi intrattenendo gli appassionati di tennis di tutto il mondo con la sua eleganza unita all'attenzione ai dettagli che hanno sempre contraddistinto la tradizione britannica. Quanto appena detto riassume l'essenza di Wimbledon, il Torneo dei Tornei, l’evento che ha saputo attraversare il tempo acquisendo vigore e splendore.

Nel 2020 nonostante molteplici tentativi, il rinvio del Torneo a causa della pandemia è stato inevitabile. L'edizione 2021 partirà lunedì 28 giugno e terminerà domenica 11 luglio e tranne Nadal, che la scorsa settimana ha disertato, Goffin, Raonic e Wawrinka, ci saranno tutti i top player del circuito. Occhi puntati su Djokovic, campione in carica desideroso di replicare sia il successo del 2019 e, chiaramente, su Federer, assoluto sovrano del 'green' inglese su cui ha trionfato ben 8 volte, la prima volta nel 2003 a 21 anni e l'ultima nel 2017 a 35 anni.

Djokovic-Rublev, Tsitsipas-Bautista Agut, Zverev-Berrettini, Medvedev-Federer: questi i quarti di finale teorici del torneo maschile di Wimbledon 2021 in base al sorteggio appena effettuato all'All England Lawn Tennis Club. La sorte ha dunque inserito in due metà diverse del tabellone i due principali pretendenti al titolo. Il serbo n.1 al mondo esordirà contro la grande speranza britannica Jack Draper, che ha recentemente battuto Jannik Sinner sull'erba del Queen's, mentre allo svizzero, testa di serie n.6 del torneo, è toccato il francese Mannarino, altro giocatore che si trova a suo agio sul verde (è in semifinale all'Open di Maiorca).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli