Tensione alla Roma dopo Liverpool: giocatori delusi da Di Francesco

Kevin Strootman non ha recuperato dalla contusione al costato e rischia di saltare il ritorno contro il Liverpool, senza di lui Roma col 4-3-3.

La pesante sconfitta subita nell'andata della semifinale di Champions League a Liverpool rischia di destabilizzare l'ambiente della Roma e in particolare il rapporto tra la squadra e Di Francesco.

Secondo quanto riporta 'Il Messaggero' infatti i calciatori non avrebbero preso bene le dichiarazioni rilasciate a caldo dal tecnico che ha accusato la squadra di aver commesso troppi errori e di aver giocato con poca personalità perdendo di fatto tutti i duelli individuali.

A finire sul banco degli imputati però sono state anche le scelte tattiche compiute da Di Francesco che ha confermato il modulo utilizzato contro il Barcellona. Scelta rivelatasi non troppo felice. Inoltre l'allenatore ha impiegato forse un po' troppo tempo prima di tornare alla difesa a quattro dato che, quando lo ha fatto, il risultato era già ampiamente compromesso.

Intanto comunque la Roma prima di concentrarsi sul ritorno dovrà pensare alla delicata gara di sabato contro il Chievo quando i giallorossi dovranno assolutamente vincere per non rischiare di restare fuori dalla prossima Champions League.

Per quanto riguarda la formazione anti-Liverpool invece Di Francesco starebbe pensando a dei cambi con il ritorno di Schick dal 1' al posto del deludente Cengiz Under, ma anche Gonalons e Pellegrini sognano una maglia da titolare. Prima però, come detto, c'è da pensare al campionato.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità