##Tensione a Hong Kong, Cina perde la pazienza ed evoca terrorismo -4-

Mos

Roma, 12 ago. (askanews) - Lo ha fatto attraverso il portavoce dell'Ufficio affari di Hong Kong e Macao Yang Guang, che ha letto una dichiarazione ai media hongkonghesi. Yang ha detto che la città sta vivendo un "momento critico" e ha incoraggiato la polizia locale a usare il "pugno di ferro". Soprattutto ha affermato che ci sono "segni di terrorismo" nelle violenze dei manifestanti pro-democrazia.

Pechino ha esplicitamente chiarito nei giorni scorsi che, qualora la polizia locale non dovesse riuscire a mettere sotto controllo la situazione, non resterà inerte. La situazione, insomma, rischia di precipitare.(Segue)