Tensione a Hong Kong, polizia lancia lacrimogeni a manifestanti -2-

Mos

Roma, 11 ago. (askanews) - Una terza marcia, ancora, non ha avuto l'autorizzazione della polizia.

Da tre mesi i manifestanti nell'ex colonia britannica scendono in piazza. In un primo momento la protesta era motivata con l'opposizione a un progetto di riforma dell'estradizione che consentirebbe, a loro dire, alla Cina di mettere le mani sui dissidenti.(Segue)