Tensione a Londra, scontri tra manifestanti di destra e polizia

Tensione a Londra, scontri tra manifestanti di destra e polizia

Roma, 13 giu. (askanews) – A Londra manifestanti di destra si sono scontrati con la polizia mentre la protesta antirazzista attesa nel pomeriggio, quella del movimento quella del movimento Black Lives Matter, c per la morte di George Floyd, è stata annullata dagli organizzatori per timori di violenze.

Circa 200 manifestanti vicino al Cenotafio – un memoriale di guerra situato nei pressi della residenza del primo ministro – hanno affrontato la polizia, alcuni hanno anche cercato di superare le transenne.

Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha esortato le persone a stare lontano dal centro della capitale e ha difeso la decisione di proteggere la statua di Winston Churchill e di altri monumenti. I manifestanti hanno detto di essere in piazza “non per causare problemi”, ma per “preservare la storia”.