Tensione a Parigi dove tornano a manifestare i Gilet jaune-VIDEO

Avl

Milano, 21 set. (askanews) - I "Gilet jaune" tornano in piazza e l'imponente macchina della sicurezza si mette in moto. La prefettura di Parigi ha annunciato poco dopo le 10 di aver proceduto a 30 arresti e 600 controlli a Parigi nel contesto degli appelli a manifestare, in particolare dei "Gilet gialli" ma anche per il clima e contro la riforma delle pensioni.

Dei raduni sono stati osservati nella zona della Madeleine e la polizia ha disperso i manifestanti. Questi ultimi non indossavano gilet gialli.

Le autorità temono un ritorno nella capitale della violenza, come al culmine del movimento dei "gilet gialli" mobilitati da dieci mesi contro la politica sociale e fiscale del governo. Una fonte di sicurezza ha parlato di rischi di "convergenza" tra "gilet gialli" e attivisti "Black Block che vogliono rompere tutto".

Il prefetto della polizia ha mobilitato un dispositivo di 7500 uomini, cannoni ad acqua e il ritorno nelle strade dei veicoli corazzati della gendarmeria.

Ieri pomeriggio sono stati chiusi interi quartieri nel centro della capitale. Una gran parte della città è pattugliata dalla polizia.

Il video su askanews.it