Tensioni nel governo, Di Maio si sfoga su Salvini. Spunta un audio

Tensioni nel governo, Di Maio si sfoga su Salvini. Spunta un audio

Sale la tensione nel governo, con un botta e risposta al veleno tra Lega e M5s. Ne è prova un audio registrato da una testata calabrese - LaC News 24 - durante un incontro a porte chiuse di Luigi Di Maio con i militanti.

Di Maio: “La Lega è insopportabile”

Nell'audio si sente il vicepremier grillino che dice: "A volte dobbiamo subire l'atteggiamento della Lega che è insopportabile. Ma dopo le elezioni non avevamo alternativa: o andavamo all'opposizione o cercavamo di portare a casa il più possibile nelle peggiori condizioni. Ogni volta che si deve approvare un provvedimento, in Parlamento o in Cdm, ci dobbiamo sedere a un tavolo io, Conte e quell'altro là e dobbiamo fare un accordo".

La replica di Salvini

La risposta di Matteo Salvini non si fa attendere: "Quell'altro? Mah... Posso non stare simpatico ma ho un nome, mi chiamo Matteo...". Lo riferiscono fonti leghiste, come riporta Ansa. Di Maio prova a correre ai ripari: "Si fatica a comprendere lo stupore" dicono dallo staff del capo politico "riguardo alle parole pronunciate dal vicepresidente Di Maio. Di Maio non ha infatti mai esitato a sottolineare alcuni aspetti politici, anche pubblicamente. È una persona schietta e sincera. Nella fattispecie, si è solo concesso un linguaggio più colloquiale e diretto in virtù della circostanza".

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Frase del giorno di Luigi di Maio