Tentano rapina a portavalori e sparano a vigilante nel Milanese -2-

Alp

Milano, 11 nov. (askanews) - E' rimasto ferito da alcune schegge di metallo e non da un proiettile, la guardia giurata di 44 anni vittima, insieme con i suoi colleghi di un tentativo di rapina davanti al "Bricoman" di Segrate, nell'hinterland di Milano. E' quanto emerge dagli accertamenti svolti dei carabinieri del Nucleo Investigativo del capoluogo lombardo e dai loro colleghi della Compagnia di San Donato.

Secondo quanto ricostruito nelle ultimissime ore, i banditi entrati in azione sono stati tre (e non due come sembrato inzialmente), giunti a bordo di una Ford Fiesta nera. Dopo il rifiuto dei vigilantes del portavalori di consegnare le borse con il denaro della cassa continua del grande magazzino, si sarebbe scatenato un conflitto a fuoco nel corso del quale sarebbero stati esplosi almeno 15 colpi, fino a quando i banditi sono fuggiti.