Terna Innovation hub a Napoli, Ragosta: premio per nostro lavoro

Psc

Napoli, 7 nov. (askanews) - "La scelta che Terna ha compiuto appare come un riconoscimento all'azione che la città di Napoli e la Città metropolitana stanno compiendo nel campo dell'innovazione e dello scambio con realtà esterne come università, centri di ricerca, startup e imprese". A dirlo, il consigliere delegato all'Informatizzazione e all'Agenda digitale della Città Metropolitana di Napoli, Rosario Ragosta, che ha inaugurato, con il ministro all'Innovazione, Paola Pisano, e all'amministratore delegato di Terna, Luigi Ferraris, l'Innovation Hub di Terna a Napoli, il secondo in Italia e il primo nel Mezzogiorno.

"Oggi lo sviluppo di un territorio - ha continuato Ragosta - passa soprattutto attraverso l'innovazione del sistema produttivo e di gestione ed erogazione dei servizi. La Città Metropolitana sta investendo molto nell'implementazione di nuove tecnologie per migliorare la qualità della vita dei propri cittadini, ma soprattutto per aumentare la capacità di attrarre investimenti sul territorio: basti pensare a progetti quali il rafforzamento del Portale per le gare telematiche, al Bim, il modello per la gestione degli edifici, al Portale metropolitano per l'ambiente, al sistema informativo per la gestione integrata dei programmi relativi ai Lavori pubblici e alla piattaforma georeferenziata multilivello per l'incrocio delle banche dati dei Comuni dell'area metropolitana, fino al portale metropolitano per il turismo sostenibile".

"La Città Metropolitana - ha concluso Ragosta - è quindi pronta a raccogliere le sfide dell'innovazione, a offrire il proprio contributo di idee e progetti e anche a recepire gli impulsi e gli stimoli che arriveranno da un sistema di partenariato così qualificato come quello che va profilandosi, affinché dall'aggregazione tra mondo dell'impresa, mondo accademico, centri di ricerca, start up e soggetti istituzionali possa nascere sviluppo vero e duraturo per il territorio".