Terra dei fuochi, Fico: con tavolo permanente inizia fase nuova

Psc

Portici (Napoli), 22 nov. (askanews) - Con la riunione, a Roma, del ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, e i rappresentanti dei comitati Stop Biocidio "inizia una fase nuova". A sostenerlo è il presidente della Camera, Roberto Fico, parlando della Terra dei fuochi al museo di Pietrarsa a Portici (Napoli) a margine del congresso nazionale di Legambiente.

"Con la legge sugli ecoreati ci sono stati dei risultati, però, ora dobbiamo fare di più e il protocollo non è riuscito ad assolvere le sue funzioni", ha spiegato riferendosi al Patto interistituzionale sottoscritto a Caserta nel 2018. "Oggi c'è stata una riunione importante al ministero dell'Ambiente. E' - ha proseguito la terza carica dello Stato - un tavolo permanente che si occupa di monitoraggio e controllo ed è molto importante perché, è vero che c'è la legge sui reati ambientali, ma poi queste persone dobbiamo andare a prenderle". Per il presidente Fico questo tavolo rappresenta "una nuova fase che serve per risolvere i problemi. Una parte del lavoro è stata fatta, ma manca ancora una parte importante del percorso".