Terra dei fuochi, roghi di plastica e fumi tossici: 2 denunciati

Psc

Napoli, 28 ago. (askanews) - Roghi di plastica e fumi tossici nella cosidetta Terra dei fuochi, tra le province di Napoli e Caserta. Due le persone denunciate per combustione illecita di rifiuti. I dai carabinieri della stazione di Varcaturo, con la collaborazione del nucleo elicotteristi di Pontecagnano, hanno bloccato un 54enne di Casal Di Principe, già noto alle forze dell'ordine, e un 25enne incensurato dello stesso comune. In un fondo agricolo di Giugliano avevano disposto e poi dato alle fiamme due filari di rifiuti della lunghezza di circa 100 metri ciascuno. A bruciare quintali di tubi di plastica utilizzati per gli impianti di irrigazione e residui di potatura del raccolto di ortaggi. Ad allertare i carabinieri un'enorme colonna di fumi scuri e maleodoranti. Domate le fiamme, i militari hanno sequestrato l'intera area così da evitare che fosse nuovamente coltivata.