Terremoti, Ingv: da agosto 2016 nell'area oltre 110mila scosse

Red/Rar

Milano, 1 set. (askanews) - Sono stati oltre 110mila gli eventi sismici registrati dall'Ingv nell'area del sisma del centro Italia dal 24 agosto 2016 a oggi.

Il terremoto di magnitudo 4.1 (Mw 4.0) avvenuto questa notte alle 2:02 vicino Norcia (PG), spiega l'istituto, si è verificato nell'area della sequenza dell'Italia centrale iniziata il 24 agosto 2016 con l'evento di magnitudo Mw 6.0 avvenuto nei pressi di Amatrice e Accumoli (RI) e che si è gradualmente sviluppata interessando un'ampia fascia dell'appennino centrale lunga circa 60 chilometri, estesa in direzione NNW-SSE, dalla provincia di Macerata, nelle Marche, alla provincia dell'Aquila, in Abruzzo. In questi tre anni la sequenza sismica è stata caratterizzata da oltre 110800 eventi, 75 dei quali, incluso il terremoto di questa notte, hanno avuto una magnitudo maggiore o uguale a 4.0.