Terremoto a 2 km da Gubbio: scossa di magnitudo 4.0

·2 minuto per la lettura
Terremoto Gubbio
Terremoto Gubbio

Paura in provincia di Perugia, precisamente a Gubbio, dove è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 4.0. Il sisma ha avuto luogo alle 9:56 di sabato 15 maggio 2021 ad una profondità di 10 km.

Terremoto a Gubbio

Queste le precise coordinate geografiche dell’evento: latitudine 43.37 e longitudine 12.57. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha localizzato l’epicentro a 2 km da Gubbio e l’ipocentro a 10 km di profondità. Per il momento non sono giunte segnalazioni ai Vigili del Fuoco riguardo a danni a cose o persone, anche se data la forte intensità hanno avvertito distintamente il sisma i cittadini di dell’Eugubino, del Perugino che dell’Assisano.

LEGGI ANCHE: Terremoto nei pressi di Trieste, scossa del terzo grado della scala Richter

Terremoto a Gubbio: le parole del sindaco

A confermarlo è stato anche il primo cittadino di Gubbio Filippo Stirati. “La scossa è stata breve ma intensa. Ora siamo in contatto con la protezione civile per valutare la situazione e con i nostri uffici stiamo facendo tutti i controlli e le verifiche del caso sugli edifici pubblici. Al momento non abbiamo segnalazioni di danni“, ha spiegato.

Subito dopo la prima scossa l’INGV ne ha registrata un’altra con il medesimo epicentro ma di intensità più lieve (3.1).

Terremoto a Gubbio: le città più vicine

Tra i comuni entro 10 km dall’epicentro, i sismologi hanno indicato soltanto Gubbio e Scheggia e Pasceluppo (a 9 km), entrambi in provincia di Perugia. Questi invece i centri abitati localizzati ad una distanza massima di 20 km:

  • Costacciaro (Perugia, 1.216 abitanti) a 12 km

  • Cantiano (Pesaro Urbino, 2.245 abitanti) a 13 km

  • Pietralunga (Perugia, 2.111 abitanti) a 14 km

  • Sigillo (Perugia, 2.404 abitanti) a 15 km

  • Fossato di Vico (Perugia, 2.840 abitanti) a 18 km

  • Montone (Perugia, 1.680 abitanti) a 20 km

Per quanto riguarda le città con più di 50 mila abitanti situate entro 100 km dal punto di origine del sisma, vi sono:

  • Perugia (32 km)

  • Foligno (47 km)

  • Arezzo (57 km)

  • Fano (64 km)

  • Pesaro (66 km)

  • Rimini (77 km)

  • Ancona (82 km)

  • Cesena (90 km)

  • Terni (90 km)

Terremoto Gubbio, le parole del sindaco

“La scossa è stata avvertita dalla popolazione, è stata breve ma intensa. Ora siamo in contatto con la protezione civile per valutare la situazione, e con i nostri uffici stiamo facendo tutti i controlli e le verifiche del caso sugli edifici pubblici. Al momento non abbiamo segnalazioni di danni”. Il sindaco di Gubbio, Filippo Stirati lo ha dichiarato all’Adnkronos. “Proprio oggi qui avremmo dovuto avere la Festa dei Ceri che anche quest’anno non è stato possibile celebrare – ricorda – per via della pandemia, per il rischio di assembramenti”