Terremoto in Afghanistan

Terremoto
Terremoto

Un terremoto di magnitudo 5.3 si è verificato in Afghanistan durante la notte, a 38 chilometri a nord-est della città di Jalalabad. Il bilancio è di 6 vittime e 9 feriti.

Terremoto in Afghanistan, scossa di magnitudo 5.3: almeno 6 morti

Un forte terremoto ha colpito l’Afghanistan. La scossa, di magnitudo 5.3, si è verificata durante la notte, intorno alle 02.30 ora locale, ovvero la mezzanotte italiana. Lo ha segnalato l’Usgs, istituto geosismico americano, e reso noto Sharafuddin Muslim, viceministro delle Emergenze e le catastrofi del regime talebano. Il terribile bilancio è di almeno 6 persone morte e altre 9 persone ferite.

Terremoto in Afghanistan: le province colpite

L’epicentro del terremoto è stato registrato a 38 chilometri a nord-est della città di Jalalabad, capoluogo della provincia di Nangarhar. La scossa è stata avvertita anche nelle province di Kabul, Laghman, Kunar e Nangarhar. Le vittime sono tutte della provincia di Kunar. “Il sisma è stato registrato nell’area di Mazar Dara, nel distretto di Norgal” ha dichiarato Ehsan ai giornalisti, spiegando che decine di case sono state distrutte e annunciando che è stata avviata un’indagine per determinare l’esatta cifra della perdita di vite umane e dei danni alla proprietà.