Terremoto al largo del Perù: scossa di magnitudo 6.0

terremoto perù oggi

Paura in America Latina per una violenta scossa di terremoto registrata al largo del Perù alle ore 9.46 (ora italiana) di martedì 3 dicembre. L’Ingv ha classificato il sisma come un evento di magnitudo 6.0. Al momento non si conosce l’entità dei danni a persone o cose.

Terremoto in Perù

L’epicentro del sisma è stato localizzato al largo della costa del Perù, con ipocentro a 10 chilometri di profondità. Non si tratta di un fenomeno insolito per questa zona del Sud America, spesso interessata da fenomeni sismici di grande intensità. Il Paese è infatti parte della cosiddetta “cintura di fuoco del Pacifico“, in cui si concentra l’85% dell’attività sismica dell’intero pianeta.

I precedenti

Alla fine di maggio, un terremoto di magnitudo 8 ha provocato morti e feriti in Perù. La scossa, con epicentro situato nel territorio della riserva naturale di Picaya-Samira, è stato avvertito anche oltre il confine, tra i residenti di Ecuador, Brasile e Colombia. Il bilancio è di 3 morti e 52 feriti.

Pochi mesi prima, a inizio marzo, il sud del Paese era stato interessato da un sisma di magnitudo 7, registrato nel cuore della notte (le 3.50 locali). Nonostante si sia trattato di un terremoto non superficiale (gli esperti hanno localizzato l’ipocentro a oltre 200 chilometri di profondità), la scossa è stata avvertita chiaramente anche nell’area di Cuzco, Tacna e Arequipa e nelle regioni del Cile settentrionale, in città come Arica e Tarapaca.