Terremoto Albania, attivata come Cross centrale 118 Pistoia-Empoli

red/Rus

Roma, 27 nov. (askanews) - La Centrale Operativa 118 di Pistoia Empoli è stata attivata stamani dal Dipartimento di Protezione civile nazionale come Cross (Centrale Remota per le Operazioni di Soccorso Sanitario) per gestire le evacuazioni di pazienti dalle zone terremotate dell'Albania verso l'Italia. Si tratta della prima attivazione della Centrale Remota per soccorsi al di fuori dei confini nazionali. La Centrale operativa 118 di Pistoia-Empoli è attualmente quella in turno a livello nazionale per il coordinamento dei soccorsi sanitari urgenti.

"Immediatamente - informa il dottor Piero Paolini, direttore della Centrale operativa 118 Pistoia e Empoli e referente sanitario regionale per le grandi emergenze - sono state attivate tutte le procedure necessarie per gestire i soccorsi e il trasporto di pazienti in Italia, il che significa la ricerca di posti letto e la disponibilità di elicotteri addetti al soccorso sanitario. Questa ricerca viene effettuata attraverso i Referenti sanitari per le Grandi Emergenze che ogni Regione ha individuato".

"Allo stato attuale fa sapere ancora Paolini - stiamo gestendo il trasferimento a mezzo elicottero di due gravi e giovani pazienti dall'ospedale di Tirana al policlinico di Bari e all'ospedale Venere, sempre di Bari. La CROSS è costantemente in contatto con il Dipartimento di Protezione Civile a Roma e con i suoi funzionari presenti a Tirana presso il Ministero della Salute".(Segue)