Terremoto a Bonate Sotto avvertito anche a Milano: scossa di magnitudo 4.4

·2 minuto per la lettura
terremoto Pesaro e Urbino
terremoto Pesaro e Urbino

Trema la terra in Lombardia, in provincia di Bergamo, dove intorno alle 11:30 di sabato 18 dicembre 2021 è stata registrata una scossa di terremoto. Le prime stime parlavano di una magnitudo compresa tra 4.3 e 4.8 gradi sulla scala Richter, ma gli scienziati hanno confermato che l’intensità è stata pari a 4.4 Tantissime le segnalazioni di cittadini che hanno avvertito il sommovimento, sia in provincia di Milano che in quelle di Como e Brescia.

Terremoto in Lombardia

Gli scienziati dell’INGV hanno localizzato l’epicentro del sisma a 2 km dal comune di Bonate Sotto alle seguenti coordinate geografiche: latitudine 45.675 e longitudine 9.586. L’ipocentro si trova invece ad una profondità di 26 km. Al momento non si hanno notizie di danni a cose o persone ma l’evento sismico è stato sentito in tutte le aree della regione creando allarme tra i cittadini. I Vigili del Fuoco hanno reso noto che “al momento non è giunta alcuna segnalazione di danni e richieste di soccorso alle sale operative“.

Tra i comuni più vicini all’epicentro gli esperti hanno indicato Treviolo, Bonate Sopra, Presezzo, Ponte San Pietro, Curno, Dalmine, Lallio, Mozzo, Madone, Terno d’Isola, Chignolo d’Isola, Brembate di Sopra, Filago, Osio Sopra, Valbrembo, Mapello, Ambivere, Stezzano, Paladina, Levate, Osio Sotto, Barzana, Suisio, Bergamo, Medolago, Azzano San Paolo, Bottanuco e Solza.

Per precauzione alcune scuole hanno evacuato i propri studenti, sia a Milano che nell’hinterland. La stessa decisione è stata assunta dai vertici di altri istituti di Lecco e della Brianza, dove molti alunni hanno terminato le lezioni prima del previsto. Sulla vicenda è intervenuto anche il governatore della Lombardia Attilio Fontana:

Terremoto in Lombardia: il comunicato della Protezione Civile

Questo il comunicato fornito dalla Protezione Civile dopo il terremoto:

A seguito dell’evento sismico registrato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in provincia di Bergamo alle ore 11.34 con magnitudo ML 4.4, la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Servizio nazionale della protezione civile.

L’evento – con epicentro localizzato nel comune di Bonate Sotto in provincia di Bergamo – risulta avvertito dalla popolazione. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia non risultano danni a persone o cose“.

Terremoto in Lombardia: le testimonianze

Sono centinaia i cittadini che sui social network hanno segnalato di aver avvertito distintamente la scossa. “A Missaglia, Lecco, l’ho sentita bene: circa 7 secondi e dopo un boato“, “Zona Monza, secondo piano: sentito fortissimo“, “Mio padre abita a Cassano d’Adda e pensava fosse scoppiata la caldaia di casa o si fosse schiantato un aereo nelle vicinanze“, “Sono nel confine tra Emilia e Lombardia e l’ho sentita pure io“. A Milano, dove la sala operativa dei Vigili del Fuoco non segnala al momento particolari criticità, alcune persone sono anche scese in strada dopo aver sentito la scossa.

Terremoto in Lombardia: un anno fa la scossa di magnitudo 3.9

Quasi un anno esatto prima, precisamente il 17 dicembre 2020, in Lombardia era stata registrata un’altra scossa di terremoto di magnitudo 3.9. In quel caso l’epicentro era stato a Milano, precisamente in via Sant’Elia, ma l’avevano avvertita cittadini da tutta la regione.

(in aggiornamento)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli