Terremoto, Borrelli: spero in fondi per prevenzione

Gci

Roma, 5 nov. (askanews) - "Siamo costellati di ricorrenze che ci dicono che il nostro territorio è fragile e mi auguro che giungano risorse per la messa in sicurezza delle zone più a rischio e procedure per realizzazione interventi di pianifizione per una efficace prevenzione". E' quanto ha detto il Capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli nel corso di una audizione presso la Commissione ambiente della Camera incentrata sul completamento della ricostruzione post-terremoto.

Secondo Borrelli un sistema di allertamento delle popolazioni "va messa in atto velocemente" anche nel nostro paese già nel decreto "sblocca cantieri" mentre ha annunciato che "già a metà dell'anno prossimo saremo operativi per fornire ai cittadini una serie di informazioni e allertamenti in campo Una pianificazione di Protezione civile, ha poi aggiunto in audizione Borrelli, ancor più necessaria se si pensa che nel nostro paese si contano già 31 vittime legate ad eventi idro-geologici.