Terremoto in Calabria a Ricadi: sisma di magnitudo 3.4

Terremoto calabria Ricadi

Paura in Calabria per un terremoto a Ricadi, in provincia di Vibo Valentia. La scossa, di magnitudo 3.4, è stata registrata alle ore 07.07 con ipocentro a 102 chilometri di profondità. Al momento non si segnalano danni a persone o cose.

Terremoto in Calabria a Ricadi

L’epicentro del terremoto che ha colpito Ricadi, in Calabria, è stato localizzato al largo della costa calabra sud-occidentale, compresa tra le aree di Catanzaro, Reggio Calabria e Vibo Valentia. La notizia è stata diffusa dagli esperti dell’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Terremoto nel sud Italia

Pochi giorni prima, venerdì 26 luglio, a tremare è stata la terra al largo dell’altra costa calabra, quella sul versante ionico. Due scosse di terremoto sono state registrate al largo di Puglia e Calabria. La prima, di magnitudo 3.7, si è verificata a una profondità di 19 chilometri. Alla stessa profondità si è originato anche il secondo sisma, di magnitudo 2.4. La prima si è verificata alle ore 6.07 e la seconda alle ore 6.20.Le scosse sono state avvertite dalla popolazione di entrambe le regioni che si affacciano sul mar Ionio, ma non sono stati registrati danni a persone o cose.

Nelle stesse ore, gli esperti hanno segnalato un’intensificazione delle scosse sismiche nelle regioni meridionali, in particolare in Sicilia.