Terremoto a Cipro, scossa di magnitudo 6.5: avvertito anche in Turchia, Israele e Libano

·1 minuto per la lettura
terremoto cipro
terremoto cipro

Paura a Cipro, dove nella notte tra lunedì 10 e martedì 11 gennaio 2021 si è verificata una scossa di terremoto di magnitudo 6.5. Gli scienziati hanno localizzato l’epicentro in mare, a nord-est, e l’ipocentro ad una profondità di 35 km. Il sisma è avvenuto a circa 48 chilometri di distanza dalla città di Polis ed è stato avvertito in tutta l’isola ma anche nei vicini Turchia, Israele e Libano.

Terremoto a Cipro

Nel dettaglio si è trattato di una scossa registrata alle ore 2:07 italiane (le 3:07 ora locale) alle seguenti coordinate geografiche: latitudine 35.188 e longitudine 31.882. Nei pressi del punto di origine del sommovimento si trova una zona considerata a rischio sismico e al momento, nonostante la forte intensità, non vi sono notizie di danni a persone o problemi a edifici e vie di comunicazione. I

Terremoto a Cipro: avvertito anche in Turchia

Il terremoto è ovviamente avvertito in tutta l’isola ma anche nella vicina Turchia. Segnalazioni sono giunte anche da Grecia, Libano e Israele. Alcuni cittadini della capitale, Nicosia, sono inoltre scesi in piazza perché spaventati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli