Terremoto in Croazia: la situazione

Terremoto Croazia
Terremoto Croazia

Attimi di tensione in Croazia. Il Paese è stato colpito intorno alle 12.33 ore italiane da un sisma di magnitudo 3.9. Il sisma è stato localizzato dalla sala sismica INGV di Roma.

Terremoto in Croazia, i dettagli dell’evento sismico

Stando a quanto emerge dal report di INGV, il terremoto è stato rilevato in un’area non molto lontana dalla capitale croata Zagabria (distanza 41 km a sud sud est). La scossa riporta le seguenti coordinate geografiche: 45.4060 di latitudine, 16.0750 di longitudine e una profondità di 3 km. Nelle immediate vicinanze, secondo il monitoraggio di Volcano Discovery c’erano invece i centri di Dumače (1 km a est), Petrinjia (9 km a ovest nord ovest) e Sisak (15 km a ovest).

Terremoto tra Austria e Slovenia

La sala sismica INGV di Roma ha anche identificato un altro terremoto avvenuto non molto distanze dall’Italia. Nel confine tra l’Austria e la Slovenia è stato rilevato un sisma di magnitudo 2.4, localizzato nelle coordinate geografiche: 46.4830 latitudine e 15.0420 longitudine, ad un profondità di 10 km.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli