Terremoto di 3.4 nel maceratese: tremano ancora le Marche

Terremoto Macerata
Terremoto Macerata

Non c’è pace nelle Marche. Dopo la scossa di 4.1 sulla costa marchigiana anconetana, a tremare è la provincia di Macerata. Il terremoto di magnitudo 3.4 è stato avvertito nel comune di Mogliano alle 19.45.

Terremoto in provincia di Macerata: i dati del sisma

Il sisma rilevato dalla Sala Sismica di Roma era stato stimato provvisoriamente tra la magnitudo 3.4 e 3.9. L’area di localizzazione è 2km a Est di Mogliano e riporta le seguenti coordinate geografiche: (lat, lon) 43.1810 (latitudine) e 13.5050 (longitudine) e ha una profondità di 21 km.

La nota del comune di Mogliano

Nel frattempo il comune di Mogliano su Facebook ha segnalato alla cittadinanza: “Si comunica che a seguito della recente scossa sismica con epicentro nel nostro territorio, il COC è a disposizione al numero 335.5371583 per eventuali comunicazioni di danni o necessità. Inviamo di seguito le schede della campagna io non rischio della Protezione Civile su cosa fare durante e dopo un terremoto”.