Terremoto di magnitudo 4.0 a Catanzaro: evacuate tutte le scuole

Catanzaro, Italia. Fonte: Wikipedia



La scossa di terremoto di magnitudo 4,0 è arrivata alle 8:11 di questa mattina nella provincia di Catanzaro, proprio mentre il paese si svegliava o era già in moto verso uffici, luoghi di lavoro, scuole. L'epicentro del sisma è stato localizzato a Caraffa di Catanzaro, a 11 chilometri dal capoluogo calabrese.

I messaggi inerenti al sisma sono diventati immediatamente virali sui canali social. "Terremoto ML 4.0 ore 08:11 IT del 07-10-2019 a 2 km NW Caraffa di Catanzaro (CZ) Prof=27Km #INGV_23231121", ha riportato su Twitter INGVterremoti. Scossa "molto forte, sentita a Catanzaro con un rumore sordo ed un'intensità che non ricordo da decenni", ha scritto un residente del capoluogo. "Sentito in provincia di Catanzaro (Borgia). Mi ha praticamente svegliata", o ancora "sentito molto forte e durato diversi secondi, gran botta", hanno aggiunto altri.


GUARDA IL VIDEO: Terremoto in aeroporto: i passeggeri calmi


Per il momento non sono state registrate vittime, né feriti, né danni alle costruzioni, ma tutte le scuole sono state evacuate subito in via preventiva. La scossa ha destato grande paura e preoccupazioni, con la gente si è immediatamente fiondata in strada.