Terremoto e tifone a Tokyo: scossa di magnitudo 5.7

terremoto tokyo

Allarme in Giappone: la città di Tokyo è stata colpita da un forte terremoto di magnitudo 5.7 che ha anticipato l’arrivo del tifone Hagibis. Il sisma ha fatto tremare la terra per oltre 20 secondi. Da quanto si apprende da American Earthquakes, il terremoto ha colpito la città a una profondità di 80 km. Anche la megalopoli di Tokyo-Yokohama ha avvertito il sisma e i cittadini sono barricati nelle loro case da questa mattina. Infatti, il tifone Hagibis ha già cominciato ad abbattersi su Tokyo: per il momento si contano 33 feriti e un morto.

Terremoto e tifone a Tokyo

Una scossa di terremoto di magnitudo 5.7 ha colpito la città di Tokyo in Giappone. Da quanto si apprende, già da questa mattina (sabato 12 ottobre) la popolazione si era barricata in casa facendo scorta di cibo, acqua e batterie. Infatti, il tifone Hagibis ha cominciato a sganciare piogge battenti e calde. Potrebbe trattarsi del ciclone più potente degli ultimi 61 anni: i venti che porta con sé potranno raggiungere i 200 km/h. Hagibis è classificato nella categoria 5, l’allerta è massima. Tuttavia, la popolazione è stata avvisata del comportamento da tenere in tali situazioni e la città è organizzata meticolosamente.

Le vittime del tifone

Tra le prime vittime del ciclone c’è un automobilista che si trovava in viaggio durante la tempesta: la vettura è finita fuori strada a causa del forte vento e l’uomo ha perso al vita. Oltre 300 mila edifici sono rimasti senza corrente elettrica e altre 33 persone sono rimaste ferite dalla furia del tifone.