Terremoto Genova, nuova scossa di magnitudo 3.5

(Adnkronos) - Nuova scossa di terremoto avvertita nel Genovese: la terra ha tremato alle ore 23.41 di ieri sera. Secondo le rilevazioni dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia la magnitudo è stata 3.5 con epicentro a due chilometri ad Ovest del comune di Davagna e con una profondità di 8 chilometri. Il sisma è stato avvertito in tutta la città di Genova.

Il presidente della Liguria Giovanni Toti ha spiegato sui social che "sono state 115 le chiamate arrivate al 112 in un’ora dalle 23.41 di questa notte, quando una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata nell’entroterra genovese, con epicentro al confine tra Bargagli e Davagna. Per fortuna non si registrano feriti e a livello di danni sono state segnalate solo alcune crepe agli edifici. Sono in contatto con la nostra Protezione civile e stamattina abbiamo sentito i comuni più coinvolti, cioè Bargagli, Lumarzo e Davagna: le scuole sono regolarmente aperte e sono già in corso nuovi sopralluoghi".