Terremoto, Gentiloni: intervento Stato rilevante ma non basta

Red-Pol

Roma, 9 feb. (askanews) - Il centro italiano è stato colpito da terremoti di "gravità senza precedenti" di fronte ai quali "abbiamo cercato di mettere in campo una attrezzatura rilevante, normativa e di risorse. Credo che sia difficile trovare, in esempi del passato, altrettanto sul piano della normativa e delle risorse. Eppure stiamo misurando che aver messo insieme una cornice di strumenti normativi e risorse non è sufficiente". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni durante la visita ad Ascoli Piceno, nell'ambito del progetto Periferie.

"C'è un enorme bisogno - ha aggiunto - di continuare a lavorare insieme, le istituzioni nazionali con quelle regionali e locali, insieme alle comunità, abbiamo un grande bisogno che anche il mondo dell'impresa accetti la sfida di investire in questi territori colpiti dove adesso ci sono anche condizioni particolarmente favorevoli per creare lavoro. Siamo al lavoro in un contesto di grande collaborazione istituzionale".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità