Terremoto in Laos: scossa M 6.1 avvertita anche in Thailandia

terremoto laos oggi

Violento terremoto questa notte in Laos. Una scossa di terremoto di magnitudo 6.1 è stata avvertita e registrata dai sismografi alle 6.50 locali, quando in Italia era quasi l’una di notte. Il sisma è stato violentissimo e nonostante l’epicentro sia stato individuato in Laos, è stato nettamente avvertito anche in Thailandia. A Bangkok si sono vissuti istanti di paura: “Forte terremoto” ha twittato il direttore della civiltà cattolica, padre Antonio Spadaro che in questi giorni sta seguendo Papa Francesco nel corso del suo viaggio papale in Asia.

Terremoto in Laos

Stando a quanto riferito dagli esperti, il sisma avrebbe avuto origine nella città di Sainyabuli, ad una profondità di 12 chilometri. L’intensità del sisma è stata violenta e per questo è stato avvertito anche a molti chilometri di distanza. In Thailandia le case e gli edifici hanno oscillato pericolosamente per diversi minuti, scatenando il panico e la preoccupazione della popolazione. Al momento le autorità locali non hanno diffuso alcun bilancio riguardo vittime, feriti o danni ingenti. La paura di una nuova scossa, però, resta altissima.

Papa Francesco in Thailandia

Grande apprensione e paura anche a causa della presenza, nella capitale thailandese, di Papa Francesco alla prima tappa del suo viaggio asiatico. Proprio ieri sera aveva mandato un messaggio ai giovani del Paese spronandoli ad una vita attiva e spesa per gli altri: “Non rimanere mai a terra, alzati subito, che qualcuno ti aiuti, e non passare la tua vita seduto sul divano. Vivi, costruisci, vai avanti. Impegnati” aveva detto.