Terremoto nel Tirreno meridionale: scossa di terremoto di magnitudo 3.9 a ovest di Cosenza

·1 minuto per la lettura
Terremoto Tirreno Meridionale
Terremoto Tirreno Meridionale

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto nel mar Tirreno meridionale, precisamente a ovest di Cosenza, alle 00:52 di sabato 24 luglio 2021. La magnitudo è stata pari a 3.9 gradi sulla scala Richter.

Terremoto nel Tirreno meridionale

Stando ai dati forniti sui canali ufficiali dell’INGV, l’epicentro del sommovimento è stato localizzato a 8 km a ovest di Norcia e l’ipocentro ad una profondità di 272 km. Queste le precise coordinate geografiche del terremoto: latitudine 39.38 e longitudine 15.59. Per il momento non si hanno notizie di danni a cose o persone ma, data l’elevatissima profondità, è possibile che i cittadini non abbiano avvertito distintamente il sisma.

Essendo l’epicentro distante dalla terraferma, gli scienziati non hanno indicato alcun comune situato entro i 20 km dal punto di origine del sommovimento. Hanno invece individuato in Cosenza e Lamezia Terme le città entro i 100 km, ripettivamente situate a 58 e 77 km.

Terremoto nel Tirreno meridionale: scossa anche in Grecia

A poche ore di distanza, sempre nella notte tra venerdì 23 e sabato 24 luglio, l’INGV ha registrato anche una scossa di terremoto di magnitudo 5.1 in Grecia. L’evento sismico, che ha avuto luogo alle 4:07, è stato localizzato tra i comuni di Arkalochori e Archanes ad una profondità di 20 km.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli