Terremoto nelle Marche: scossa di magnitudo 4.1 sulla costa anconetana

Terremoto Marche
Terremoto Marche

Ancora scosse sulla costa marchigiana anconetana. Intorno alle 18.54 è stato avvertito un terremoto di magnitudo 4.1. Subito dopo ne sono seguite diverse di magnitudo da 2.0 e 2.4.

Terremoto Marche, è una delle più forti del 10 novembre

La scossa sulla costa arriva dopo quella di magnitudo 4.0 delle 13.35 di oggi, giovedì 10 novembre. Rilevate anche diverse scosse inferiori a magnitudo 3.0. Diverse le segnalazioni di cittadini che segnalano sui social, ed in particolare su Twitter (come evince dall’hashtag #terremotomarche ndr.) di aver sentito le scosse: “Ti prego Basta. È bastato il 2016” e ancora “Stanotte come balleremo”, sono solo alcuni dei commenti riportati.

Venerdì 11 novembre le scuole saranno aperte

Nel frattempo, il comune di Ancona sulla pagina Facebook ha reso noto che, salvo delle eccezioni, le scuole di ogni ordine e grado potranno riaprire: “In seguito ai sopralluoghi tecnici effettuati, le scuole di ogni ordine e grado domani saranno regolarmente aperte. Fanno eccezione 24 scuole (su 80 complessive), che resteranno chiuse domani, venerdì 11, e sabato 12 per portare a termine piccoli interventi di messa in sicurezza e ulteriori verifiche”.