Terremoto nell'Egeo, almeno 4 morti a Smirne

Mgi/orm
·1 minuto per la lettura

Roma, 30 ott. (askanews) - È di almeno quattro morti e 120 feriti il bilancio provvisorio delle vittime del violento sisma nell'Egeo orientale, che ha fatto crollare edifici nella città turca di Smirne: lo ha reso noto l'agenzia di stato turca, Anadolu, citando fonti della protezione civile turca. Tre persone sarebbero state invece estratte vie da sotto le macerie. L'epicentro del sisma, di magnitudo 6,6, era localizzato nell'Egeo, 12 chilometri a nord dell'isola greca di Samo, che ha subito un mini-tsunami e ha fatto registrare danni agli edifici ma al momento non vi sono notizie di vittime.