Terremoto a Puerto Rico: un’altra forte scossa spaventa la popolazione

terremoto puerto rico

L’isola di Puerto Rico torna a tremare: dopo il sisma rilevato pochi giorni fa, infatti, una nuova scossa di terremoto ha colpito la zona di San Juan. A una profondità di 10 chilometri e con una magnitudo di 6.0 gradi sulla scala Richter, il sisma ha diffuso la paura tra la popolazione. La scossa è stata ben avvertita in diverse zone dell’isola: gli strumenti di rilevazione dell’US Geological Survay l’hanno segnalato alle ore 13:54 (ora italiana) di sabato 11 gennaio 2020.

Terremoto a Puerto Rico

I sistemi di rilevazione dell’US Geological Survey (USGS) hanno segnalato una nuova scossa di terremoto sull’isola di Puerto Rico. Il sisma aveva magnitudo pari a 6.0 sulla scala Richter e una profondità di 10 chilometri. L’epicentro si trova 14 chilometri a sud-est del comune di Guayanilla e si è verificato alle 12:54 (13:54 in Italia) di sabato 11 gennaio 2020. Per il momento non è stata diramata alcuna allerta tsunami. Non si conosce nemmeno la presente di vittime o feriti.

Si tratta della seconda scossa a poche ore di distanza: lo scorso 7 gennaio, infatti, una scossa di 6.4 aveva spaventato la popolazione. Alcune case avevano subito piccoli crolli e si erano verificate anche alcune frane. Ancor prima, inoltre, un altro terremoto aveva investito la zona: la magnitudo si aggirava sempre tra 5 e i 6 gradi.