Terremoto a Taiwan: morta una donna, 10mila case senza corrente

Fco

Roma, 8 ago. (askanews) - Una donna è morta a causa del terremoto di magnitudo 5,9 sulla scala Richter che ha colpito Taiwan, che ha inoltre privato 10mila abitazioni dell'elettricità. Lo hanno annunciato le autorità.

La scossa è avvenuta alle 5.28 (l'1.28 di notte in Italia) a una profondità di 10 chilometri nella contesa di Yilan, nel nordest del Paese. È stato lo Usgs, l'Istituto di geofisica degli Stati Uniti, a misurare la magnitudo della scossa. : secondo le autorità il sisma è stato avvertito in tutta l'isola. (Segue)