Terremoto in Thailandia, scossa di 6.4

webinfo@adnkronos.com

Un sisma di magnitudo 6.4 è stato registrato questa mattina nel nord della Thailandia, in una zona di confine con il Laos, ed è stato avvertito nella provincia di Nan. Il direttore generale del Dipartimento meteorologico thailandese ha parlato in tv di oltre un centinaio di scosse più o meno intense avvertite a partire dalle 23 ora locale. La scossa maggiore, quella appunto di magnitudo 6.4, è stata appunto registrata alle 6.50 di questa mattina e l'epicentro è stato localizzato a tre chilometri di profondità. 

Il terremoto è stato avvertito anche nella capitale Bangkok, mentre la televisione thailandese ha diffuso immagini di case danneggiate nella provincia di Nan. La polizia di frontiera ha disposto la chiusura delle scuole. Mostrata in tv anche una crepa nel tetto della sala di un tempio di 500 anni fa nella provincia di Nan.