Terremoto a Timor Est e allarme tsunami

Terremoto
Terremoto

Nel piccolo Stato di Timor Est, nel Sud Est asiatico, è avvenuto un terremoto di magnitudo 6.3. Ne ha dato notizia l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Terremoto di magnitudo 6.3 a Timor Est: allerta tsunami

Oggi, venerdì 27 maggio, un terremoto di magnitudo 6.3 ha colpito la costa di Timor Est, come riportato dal Centro sismologico europeo-mediterraneo (EMSC). Alcuni abitanti della capitale Dili sono scappate dagli edifici, soprattutto dopo che è scattato l’allarme tsunami. Non ci sono segnalazioni di danni o vittime, ma i testimoni hanno spiegato che il terremoto è stato avvertito in modo molto forte. Un video condiviso sui social ha mostrato persone che correvano fuori da un centro commerciale a Dili, tramite le scale.

Momenti di paura per il terremoto

È abbastanza grande” ha dichiarato Francez Suni, direttore delle informazioni della TV GMN di Timor Est in un messaggio di testo. “Il nostro personale è corso fuori dall’edificio perché tremava” ha aggiunto, L’agenzia indonesiana di meteorologia, climatologia e geofisica (BMKG) ha spiegato che il terremoto ha scatenato l’allarme tsunami, che potrebbe però essere rientrato in queste ore. Il terremoto è stato avvertito anche dai residenti nella città australiana di Darwin, a più di 700 km di distanza. Timor Est e la vicina Indonesia si trovano a cavallo di quello che viene chiamato “Pacific Ringo of Fire“, una zona sismicamente attiva, dove diverse placche sulla crosta terrestre si incontrano e creano un gran numero di terremoti e vulcani. L’EMSC ha affermato che il terremoto è avvenuto a una profondità di 10 km.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli