Terremoto, trema la Calabria

webinfo@adnkronos.com

Un terremoto di magnitudo 3.1 è stato registrato 5 ore fa sulla Costa Ionica crotonese, a una profondità di 19 chilometri. Una seconda scossa, poi, è avvenuta nella notte a Cirò Marina (Kr), magnitudo 2.1, profondità 23 chilometri.  

E una nuova scossa si è verificata circa quattro ore fa ad Albi, territorio già interessato da uno sciame sismico che si protrae da diverse settimane. Il sisma registrato ha avuto una magnitudo di 2.3, con una profondità di 10 chilometri.