Terremoto in Turchia: scossa di magnitudo 5.0 avvertita in molte città

Terremoto Turchia oggi

Forte scossa di terremoto in Turchia dove alle 23:14 ora locale di martedì 10 dicembre 2019 si è verificata una scossa di magnitudo pari a 5.0. Stando alle prime rilevazioni dell’Ingv la profondità dell’epicentro ammonterebbe a 10 km. Non sono ancora giunte informazioni relative a danni a cose o persone.

Terremoto in Turchia

Ad avvertire la scossa, con origine nel distretto di Balikesir Altieylül, sono state le città di Izmir, Manisa, Tekidag e Bursa. Qui i cittadini si sono riversati in strada all’avvertimento del sommovimento, temendo per la loro incolumità. Potrebbe essere stato avvertito anche ad Istanbul ed Ankara, dato che l’epicentro si trova nella zona compresa tra queste due metropoli.

Dieci minuti dopo un’altra scossa ha interessato il paese, con una magnitudo leggermente inferiore di 4.5 nel medesimo distretto. E’ possibile tenere monitorata la situazione tramite le rilevazioni dell’Osservatorio Kandilili dell’Università di Boaziçi e del Centro regionale di monitoraggio e di valutazione dei terremoti-tsunami (BDTIM). La AFAD, vale a dire la Presidenza di gestione delle catastrofi e delle emergenze, ha spiegato che gli addetti alla pubblica sicurezza non hanno ricevuto notizie di vittime o danni a edifici.

A rilasciare dichiarazioni sono stati anche il ministro della Cultura e del Turismo Mehmet Ersoy e il Presidente della Mezzaluna Rossa turca Kerem Kinik. Entrambi hanno reso note le informazioni precise relative a scossa ed epicentro, assicurando che rimarranno vigili per tutta la notte. Intervenuto sul sisma anche Ersin Yazici, il governatore di Balikesir. Costui ha ribadito che fino ad ora non ci sono state segnalazioni di persone giunte in ospedale a sua causa.