Terremoto Turchia, si continua a scavare: sale bilancio vittime

webinfo@adnkronos.com

Continua ad aggravarsi il bilancio delle vittime del terremoto di magnitudo 6.8 che venerdì ha colpito la Turchia orientale. Le ultime notizie confermate dall'Afad, l'agenzia turca analoga alla protezione civile, e riportate stamani dall'agenzia ufficiale Anadolu, parlano infatti di almeno 39 morti. La maggior parte delle vittime, 35, si registra nella provincia di Elazig, mentre le altre quattro hanno perso la vita nella vicina provincia di Malatya. I feriti sono più di 1.600. Quarantacinque persone sono state estratte vive dalle macerie e, riferisce Cnn Turk, continua il lavoro dei soccorritori poiché ci sarebbero almeno due persone ancora intrappolate sotto edifici crollati.