Terremoto in Veneto: scossa di magnitudo 3.3 al largo di Chioggia

terremoto in veneto

Paura tra i residenti di Chioggia e dintorni, in Veneto, per un terremoto di magnitudo 3.3 registrato nella mattinata di venerdì 25 ottobre. L’epicentro è stato localizzato nel mare Adriatico, a poca distanza dalla costa veneta. La scossa è stata avvertita anche dai cittadini di Venezia.

Terremoto in Veneto

Si apprende dai dati diffusi dall’Ingv che la scossa è stata registrata alle ore 12.28. L’ipocentro è situato a una profondità di 8 chilometri al di sotto della crosta terrestre, al largo della costa veneta, in provincia di Venezia. Tanta la paura tra la popolazione, ma al momento non è stato segnalato alcun danno a persone o cose.

Tre scosse in Italia

Nella mattina di venerdì 25 ottobre, a poche ore di distanza, altre tre scosse hanno fatto tremare la terra nella penisola. Alle prime luci dell’alba, un terremoto di magnitudo 4.4 ha colpito la Calabria, al largo di Cosenza. Il sisma è stato avvertito anche nell’area del Cilento ed è stato seguito, dopo 7 minuti, da un’altra scossa di minore intensità (magnitudo 2.5).

Il quarto evento sismico è stato registrato in Toscana, precisamente in Versilia, a poca distanza da Camaiore. Gli esperti lo hanno classificato come un terremoto di magnitudo 2.5.