Terremoto a Verona: paura in tutta la provincia

terremoto a verona

Paura nella notte a Vigasio, comune in provincia di Verona, per una scossa di terremoto di magnitudo 3.2. Il sisma è stato chiaramente avvertito dalla popolazione di tutta la zona che è andata nel panico: qualcuno è anche sceso in strada nel tentativo di mettersi in salvo da eventuali danni agli edifici. Fortunatamente le autorità locali non hanno segnalato danni a cose o persone.

Terremoto a Verona

Nella notte ha tremato in maniera leggera tutta la provincia di Verona. Una scossa di terremoto è stata infatti riscontrata dai sismografo alle 3.29 della notte tra venerdì e sabato. L’epicentro è stato individuato a Vigasio, comune a circa 14 km dal capoluogo, ad una profondità di circa 10 km. Il sisma è stato segnalato dall’Istituto Italiano di Geofisica e Vulcanologia, anche se la scossa è stata chiaramente avvertita dalla popolazione. Le autorità locali hanno subito compiuto le verifiche necessarie e hanno escluso crolli o danni a edifici così come non è stata comunicata la notizia di vittime o feriti.

Scossa avvertita dalla popolazione

La scossa è stata classificata al grado 3.2, classificandosi dunque come un terremoto “molto leggero”. Un sisma di questo tipo può essere spesso avvertito anche dalla popolazione, ma generalmente non causa danni. In questo caso infatti, alcuni cittadini avrebbero distintamente percepito il sisma in piena notte svegliandosi di soprassalto. Fortunatamente l’allarme è rientrato subito e la situazione non ha avuto conseguenze. Al momento non sono state segnalate scosse di assestamento.