Terribile scontro a Maleo: muore donna di 34 anni

·2 minuto per la lettura
Incidente Lodi
Incidente Lodi

Un grave incidente è avvenuto a Maleo, in provincia di Lodi, dove un treno ha travolto un’auto al passaggio a livello, al confine tra il Lodigiano e la provincia di Cremona. La donna che guidava la macchina è morta a 34 anni, proveniva da Codogno ed era diretta a Pizzighettone. L’incidente è avvenuto dopo le 11 della mattina di Ferragosto e lo scontro è stato fatale per la sua Citroen C3, che si è trovata nel posto sbagliato al momento sbagliato. Le colpe non sono della donna, perché le sbarre erano alzate. La procura di Lodi dovrà capire se c’è stato un guasto.

Incidente a Lodi

La donna di 34 anni stava superando il passaggio a livello e in quel preciso momento arrivava il Milano-Mantova numero 2651, con a bordo un’ottantina di persone. L’automobile è stata travolta completamente e trascinata dal treno in corsa in un fossato. Il treno, essendo una linea a binario unico, non procedeva ad alta velocità. Lo scontro è stato molto violento e ha sbalzato la donna fuori dalla sua macchina, facendola finire nel canale. Proprio qui è stata trovata la donna, a faccia in giù, dai soccorritori del 118 che sono stati chiamati immediatamente da alcuni automobilisti che hanno visto tutto.

La 34enne era ancora viva ma in condizioni disperate. I sanitari hanno cercato disperatamente di rianimarla ma è morta pochi attimi dopo. Il treno si è fermato poche decine di metri dopo l’incidente e i passeggeri sono stati fatti scendere e imbarcati su bus sostitutivi per raggiungere le mete delle vacanze. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Codogno, che stanno indagando su un possibile difetto delle sbarre del passaggio a livello. Sempre nello stesso passaggio a livello, due anni fa, era accaduto un incidente molto simile, in cui era morto un uomo.