Terrorismo ed eversione: estradato dalla Germania Hakim Nasiri

Red/Gtu

Roma, 8 gen. (askanews) - Estradato dalla Germania Hakim Nasiri: era stato condannato dalla Corte di assise di appello di Bari per terrorismo internazionale ed eversione dell'ordine democratico.

Hakim Nasiri, 27 anni, afghano, destinatario di mandato d'arresto europeo, emesso dalla procura generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Bari, è stato arrestato in Germania lo scorso 27 agosto, ed è rientrato oggi in Italia, a Fiumicino, scortato dallo Scip, Servizio per la cooperazione internazionale di polizia della Criminalpol.

Pochi giorni dopo la sentenza di condanna di secondo grado a 5 anni di reclusione emessa dalla Corte d'Assise d'Appello pugliese, Nasiri aveva cercato di fuggire in aereo in Francia.

La sezione antiterrorismo della Digos della questura di Bari non ha mollato la presa ed è riuscita a ricostruire l'itinerario del latitante oltre confine, individuando gli spostamenti con diversi pullman di linea, anche attraverso il territorio francese, fino a ritenere probabile la presenza in Germania.

La latitanza all'estero è stata interrotta dalla polizia tedesca sulla base dei riscontri d'indagine della Digos di Bari, in collaborazione, in territorio estero, con la divisione Interpol dello Scip e l'ufficio dell'esperto per la sicurezza di stanza a Wiesbaden.