Terrorismo: Fedeli, 'conservare memoria per difendere valori democratici'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 mag. (Adnkronos) – "Il 9 maggio 1978 viene ucciso l'onorevole Aldo Moro dalle Br. La Repubblica è segnata in modo tragico. Il 9 maggio è anche la Giornata delle vittime del terrorismo. Il pensiero, oggi, è rivolto alle loro famiglie, la cui ferita non potrà mai guarire completamente. È fondamentale avere conoscenza e conservare memoria del passato, perché la storia è un monito a difendere sempre i valori democratici, che non vanno mai dati per scontati. Soprattutto le generazioni più giovani e la scuola devono essere protagonisti del percorso della memoria. Come spiegò infatti Moro, quando da ministro dell'Istruzione introdusse l'educazione civica, 'serve la consapevolezza che la dignità, la libertà, la sicurezza non sono beni gratuiti ma conquistati'". Così la senatrice del Pd Valeria Fedeli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli