Terrorismo, gen. Nistri (Cc): non dissolte insidie di Daesh

gci

Roma, 24 gen. (askanews) - "Anche nell'anno appena passato abbiamo dovuto misurarci con minacce molteplici e trasversali, in un quadro complessivo connotato da continuità emergenziali. Le sconfitte inferte agli assetti del 'Daesh' e di 'Al Qaeda' non hanno dissolto le insidie portate dal loro messaggio, ancora in grado di alimentare processi di radicalizzazione in contesti interni vari e polverizzati come in ambiti territoriali a noi prossimi: dalla Libia al Sahel, all'arco balcanico". Lo ha detto oggi il Comandante generale dell'Arma dei Carabinieri nel corso dell'inaugurazione a Roma del nuovo anno accademico della scuola ufficiali Carabinieri.