Terrorismo: Melenchon, 'con Macron la Francia non ha più una parola'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Parigi, 28 apr. (Adnkronos) – "Per fermare il ciclo degli attentati di estrema destra e di sinistra in Italia, la Francia aveva accettato di dare l'asilo degli accusati contro la pace. Da quel momento tutti i governi di destra e di sinistra hanno rifiuto l'espulsione. Con Macron la Francia non ha più una parola. E' di brutto auspicio per il futuro". Ad affermarlo è il leader di La France Insoumise, Jean-Luc Mélenchon in un tweet.