Terza dose ai ragazzi di 16/17 anni e ai fragili tra i 12 e i 15 anni: la circolare del Ministero

·1 minuto per la lettura
Al via in Lombardia la somministrazione del vaccino anti covid nelle farmacie
Al via in Lombardia la somministrazione del vaccino anti covid nelle farmacie

Il Ministero della Salute ha diffuso una circolare che dà il via libera alla somministrazione della terza dose ai ragazzi di 16/17 anni e agli adolescenti fragili di età compresa tra 12 e 15 anni. Le vaccinazioni per queste categorie inizieranno da lunedì 27 gennaio 2021.

Terza dose ai ragazzi di 16/17 anni

Si tratta di un provvedimento atteso che permetterà anche ad una platea di under 18 di ricevere il richiamo del vaccino contro il Covid. Secondo quanto appreso, l’Agenzia Italiana del Farmaco si pronuncerà su tutti gli adolescenti tra i 12 e i 15 anni entro il mese di gennaio. Al momento non è ancora stato specificato se i giovani di 16/17 anni potranno fare la terza dose dopo quattro mesi dalla seconda (come gli adulti) oppure se dovranno attenderne sei.

Terza dose ai ragazzi di 16/17 anni: l’annuncio di Costa

Ad anticipare l’estensione era stato il Sottosegretario alla Salute Andrea Costa in diretta su Radio24. “Attendiamo l’indicazione da parte dell’Aifa che potrebbe arrivare anche nelle prossime ore. La comunità scientifica sta lavorando e non appena avremo questa indicazione dobbiamo farci trovare pronti per procedere alle somministrazioni. Credo sia questione di ore, al massimo di giorni“, aveva affermato. Dopo poche ore è arrivata la circolare del Ministero con indicata la data di avvio della campagna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli