Terza dose, il sottosegretario Costa: "Nei prossimi giorni estensione ai 50enni"

·1 minuto per la lettura
costa terza dose
costa terza dose

Sulla terza dose di vaccino anti-Covid, tanto invocata dal mondo scientifico per contenere i casi in questa quarta ondata, ha parlato il sottosegretario Costa. C’è una data per la somministrazione ai 50enni.

Costa sulla terza dose: “Presto estesa ai 50enni”

La terza dose di vaccino anti-Covid è fortemente raccomandata dal mondo scientifico per prevenire la diffusione del virus durante la quarta ondata che sta preoccupando l’Europa. L’Italia, come spiega il ministro Speranza, è a buon punto nella campagna vaccinale, ma non bisogna fermarsi. La terza iniezione di vaccino sarà estesa presto anche ai 50enni, come conferma Andrea Costa a SkyTg24.

Costa: “Sulla terza dose attendere con fiducia indicazioni scientifiche”

Il sottosegretario alla Salute ai microfoni di SkyTg24 ha parlato di vaccino, unica arma secondo il governo per sconfiggere la pandemia: “Sulla terza dose dobbiamo attendere con fiducia le indicazioni scientifiche e non deve diventare uno scontro politico. È ragionevole che nei prossimi giorni ci sarà estensione ai 50enni” ha affermato Costa.

Terza dose, Costa: “Grazie ai 45 milioni di concittadini vaccinati”

Il sottosegretario Costa ha chiesto prudenza in vista della nuova risalita dei contagi: “Non siamo ancora usciti dalla pandemia, le prossime settimane serve prudenza -ha sottolineato-. Il senso di responsabilità e il rispetto delle regole e la consapevolezza che solo così riusciremo a proseguire. Voglio dire grazie a 45 milioni di concittadini che si sono vaccinati”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli