Terza dose Lombardia, in farmacia da 10 novembre con prenotazione

·1 minuto per la lettura

La terza dose di vaccino anti Covid in Lombardia arriva nella farmacie da mercoledì 10 novembre. La dose spetta ai cittadini di almeno 60 anni d'età e ai sanitari, chei potranno effettuare la prenotazione e ricevere il 'booster' - con vaccino Pfizer- negli esercizi con la croce verde, informa Federfarma Lombardia. Ad oggi sono 365 i presidi convenzionati che hanno confermato la propria disponibilità e ricevuto l'abilitazione al termine del ciclo formativo.

Come da indicazioni fornite dall'Agenzia italiana del farmaco Aifa, dal ministero della Salute e dalla Regione - ricorda l'associazione titolari in una nota - le farmacie inoculeranno il vaccino Pfizer che verrà utilizzato come dose di richiamo per potenziare la risposta immunitaria dell'organismo, indipendentemente dal vaccino utilizzato per il ciclo primario. Si inizierà con gli over 60 aventi diritto e gli operatori sanitari, a condizione che siano trascorsi almeno 6 mesi dall'ultima dose ricevuta. La somministrazione del booster consentirà di ricevere il Green pass con validità di 12 mesi.

Per prenotare la vaccinazione i cittadini non dovranno registrarsi tramite la piattaforma regionale gestita da Poste Italiane, ma contattare direttamente la farmacia aderente più vicina. Una procedura semplificata - precisa Federfarma Lombardia - per agevolare il lavoro dei farmacisti, ma anche la popolazione anziana che ha meno dimestichezza con Internet e smartphone. L'elenco delle farmacie aderenti alla campagna vaccinale è consultabile sul sito web www.farmacia-aperta.eu e sulla App di Federfarma Lombardia 'Farmacia Aperta'; verrà inoltre pubblicato dalle Ats, le Agenzie per la tutela della salute, sui loro siti istituzionali.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli