Terza dose, Rasi: "Meglio aspettare, forse non necessaria per tutti"

·1 minuto per la lettura

Per la terza dose del caccino anti-Covid a tutta la popolazione "meglio aspettare, somministrare la dose addizionale a tutti è un impegno notevole anche logistico ed economico. Probabilmente ci si arriverrà perché questo virus non è disponibile a concederci un'immunità permanente ma la durata dell'immunità non la conosciamo si parla da 6-9 a 12 mesi. E' giusto prepararsi ed avere la macchina operativa pronta, però per la terza dose a tutti aspettiamo un attimo. Qualche buona notizia potrebbe arrivare, ad esempio che qualche classe di età potrebbe non avere bisogno". Così Guido Rasi, consigliere scientifico del commissario all'emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo, ed ex direttore esecutivo dell'agenzia europea del farmaco Ema, ospite di 'Agorà' su RaiTre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli